Chiacchiere



Difficoltà: media
Preparazione: 30 minuti
Dosi per: 100 chiacchiere circa
Cottura: 5 minuti circa


Ingredienti:



  • 1 Kg di Farina per dolci di tipo "00";
  • 5 Uova;
  • 5 cucchiai di Zucchero;
  • 5 noci di Burro;
  • 5 bicchierini (circa 250 ml) di liquore Cognac;
  • 1 bustina di Vanillina.

Per friggere:

  • 1 Lt di olio di semi di arachidi.

Per cospargere:

  • Zucchero a velo q.b.


Procedimento



Disponete in una ciotola tutta la farina a fontana e versateci al centro lo zucchero, le uova, le noci di burro, il Cognac e la Vanillina (figura 1) ; iniziate quindi ad amalgamare gli ingredienti con l'aiuto di una forchetta (figura 2).


FIGURA 1


FIGURA 2

Quando avrete difficoltà ad impastare con la forchetta continuate a farlo con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo e di consistenza abbastanza dura (figura 3).

FIGURA 3


Ora lasciate riposare l'impasto per qualche minuto. Trascorso questo tempo dividete la pasta in piccole porzioni e con l'aiuto della macchina per pasta iniziate a lavorare ognuna singolarmente. Quindi appiattite con le mani una prima porzione di impasto, infarinatela e stendetela con il tirapasta impostato allo spessore più largo. Tirate la pasta impostando ogni volta e gradualmente la vostra macchina su uno spessore sempre minore, io ad esempio sono arrivata a tirare la pasta fino allo spessore numero 5 che penso corrisponda a circa 2 mm. 
FIGURA 4



Disponete la sfoglia filata su un piano di lavoro e con una rotella a taglio smerlato procedete sagomando le vostre chiacchiere, dandogli la forma che più vi piace, io per le mie ho creato dei piccoli rettangoli con dei tagli centrali paralleli al lato lungo ed ho annodato la sfoglia (figura 5). 

FIGURA 5

Lasciate riposare il tutto per qualche minuto e nel frattempo mettete l'olio a friggere e quando sarà ben caldo immergete 3-4 chiacchiere alla volta e fatele cuocere girandole da entrambi i lati finché non raggiungeranno la doratura (figura 6). 


FIGURA 6
A questo punto scolate le chiacchiere e ponetele su della carta assorbente. Una volta fredde impiattatele e spolverizzatele con dello zucchero a velo setacciato e... voilà, i vostri dolci sono pronti per essere assaggiati! 







Consigli


  1. Nel caso in cui non possediate un termometro da cucina, o nel caso in cui, come me, siete pigri nell'utilizzarlo, per capire se l'olio è pronto per la frittura vi consiglio di prendere un pezzettino di impasto e buttarlo nell'olio, se questo inizia a friggere allora vorrà dire che è pronto, altrimenti bisogna lasciarlo andare ancora un pò;
  2. Se non amate il Cognac o non lo avete in casa, potete sostituirlo con il Rum, con la grappa, la Strega, il Brandy, il Marsala, ecc... 
  3. Per rendere più sfiziose le vostre chiacchiere al posto dello zucchero a velo potete decorarle con delle variegature di cioccolato in superficie o con della Nutella;
  4. Inoltre con le chiacchiere potete liberare la vostra fantasia e darle qualsiasi forma che vi venga in mente, potete infatti realizzare delle forme di cuore, di mascherina di carnevale, di triangolo, rettangolo, quadrato, nodini, o altre forme particolari!



Post più popolari